martedì 1 maggio 2018

FITOTERAPIA E OLIGOELEMENTI



Da sempre l'uomo ha cercato rimedio alle proprie malattie in ciò che la natura gli offriva e, con incredibile sagacia per i nostri occhi moderni, era in grado di scegliere tra piante comuni e piante officinali, ovvero piante che sintetizzano proprio i principi attivi da cui dipende l'azione terapeutica.

La verifica scientifica nel corso degli anni, ha confermato la fondatezza di molte di quelle che venivano considerate “credenze” popolari, fondate apparentemente più su un effetto placebo del rimedio che su una sua reale azione terapeutica.
Molti dei medicinali moderni infatti, fondamentalmente ricreano, attraverso un processo di sintesi tale da garantire la produzione su vasta scala, i principi attivi delle piante officinali., certamente favorendo la quantità, ma a scapito della qualità. 

Perchè dunque non assumere direttamente questi principi attivi? L'utilizzo di fitocomplementi e oligoelementi naturali offre infatti la possibilità di accedere alle risorse di guarigione che la Natura ci regala, senza implicare eventuali fastidiosi effetti collaterali e contraffazioni di sintesi che ne pregiudicano la naturalità.

Nessun commento:

Posta un commento